Racconti

IL BOTTO DI CAPODANNO!

È sera!

È tutto pronto!

Guardo dalla finestra quei fiocchi bianchi!

Leggeri!

Si appoggiano sul mio balcone come fossero delle piume! Piume leggere! Delicate! La neve è silenziosa! Magica! Fredda! Fredda come il mio cuore in questo momento. Avrei bisogno di quelle mani calde…. Quelle mani che si appoggiano sulle mie spalle…. Stringendomi… Trasmettendomi tutto il calore di cui ho bisogno… Mi sento persa!Vuota!Sola! Si sono sola! Il mio matrimonio è finito… In salute e in malattia… In ricchezza e in povertà… Finché morte non ci separi! Non è stato cosi! Mi ha lasciato dopo tre anni di matrimonio! Gli piaceva andare a prostitute… .Gli piaceva il sesso a pagamento….. Gli piaceva il SESSO! Gli piaceva SCEGLIERE! Gli piaceva OSARE! Sperimentare piaceri diversi…… Donne diverse…… Mi ha lasciato dicendo che lo annoiavo….. che non osavo….. che ero pudica…. Forse tutto ciò era vero! Non mi sono mai lasciata andare completamente…… Non mi sono mai sentita sua…. Adesso inizio un nuovo cammino, un percorso da single…. Dopo tanta nostalgia,pianti,notti insonni,inizio questo nuovo percorso. Una nuova vita! Inizia a piacermi tutto ciò! Mi sento libera! Libera sessualmente….. Voglio lasciarmi andare… Voglio trasgredire…. Voglio mettere al primo posto me…. Le mie voglie….. Le mie fantasie….. La casa è riscaldata! Accendo una candela profumata! L’atmosfera è gradevole! Rilassante! Tranquilla! La cena è pronta! Aspetto gli ospiti….. Stasera ho l’onore di conoscere il nuovo compagno di mia madre!Ne parla bene!È un uomo gentile dice!Semplice!Timido!Un uomo sulla sessantina!Vado a vestirmi! Voglio essere bella per l’occasione! Indosso un vestitino corto, capelli sciolti, lunghi, mossi. Il campanello suona! Apro la porta! Piacere di conoscerti, mi chiamo Edoardo! Il piacere è tutto mio! Mi sento subito a mio agio con lui…. La cena procede bene, tra racconti, ricordi, battute. Manca poco alla mezzanotte…. Mia madre guarda la sua serie preferita in TV mentre io, approfitto per andare in cantina a prendere lo spumante. In cantina ho vini di qualità. Edoardo mi accompagna! Non mi dispiace! Mi sento più sicura, la cantina è buia, stretta. Prendo la torcia e ci dirigiamo verso essa! Edoardo rimane incantato, dalla quantità di vini pregiati da gustare.Scelgo accuratamente lo spumante adatto per l’occasione dell’anno nuovo. Lui è dietro di me facendomi luce…Sono di spalle….Ad un certo punto si avvicina a me….Sento ansimare sottovoce….Mi fai eccitare con questo vestitino corto….Mi sussurra….. Umhhhhhhhhh….Le sue mani calde….. accarezzano il mio seno…..Rimango ferma……Non so cosa dire….Si stringe a me…..Sento la sua protuberanza…..Sono ferma! Gelata! Quel contatto mi piace….Umhhhhhh…..Mi eccitava tutto ciò….. MA COSA FAI?NON TI VERGOGNI? Sei il compagno di mia madre….Potrei essere tua figlia! Sei un bastardo !Gli dico! Cerco di fare la preziosa…. In modo silenzioso continua a palpeggiarmi,come se non sentisse le mie parole…..come se sapesse che il mio desiderio era di farmi penetrare…..Mi giro!Avvicina il suo pene verso di me….Umhhhhh….Umhhhhh….Mi piace! Ho voglia! Voglia di lui!Allargo le gambe…..Infila la sua mano nelle mie gambe, iniziando a masturbarmi…..Umhhhhh…..Siiiiiiiiii….. Mi lecca i capezzoli……Era da tempo che non facevo l’amore! Sono eccitata!Bagnata!La voglia è tanta!Mi abbandono tra le sue braccia!Sprigiono il suo uccello dai suoi pantaloni… Liberandolo…..Accolgo tutte le sue fantasie…..Sono tutta tua gli dico….Fammi godere…..Daiiiiii…..Siiiiiiii…….Umhhhhh…Lo succhio….Lo Lecco…..Su e giù con la bocca…..Lui ansima di piacere…..Continua… Continua…..Umhhhhh….Non ti fermare…..Mi dice! Umhhhhh….GODO…..Umhhhhh….GODO….Con la sua lingua continua a leccarmi il seno…..Il suo pene è dentro di me e mi penetra….Umhhhhhh….siiiiiiiii…..Vorrei non finisse mai questo momento.Vorrei gridare di piacere! Non possiamo far rumore!Mia madre è di sopra! SPINGE! SPINGE! SPINGE sempre più forte! Le mie labbra calde, gonfie,iniziano a contrarsi di piacere……Umhhhhh…..Lo tira fuori e sborra su di essa……Lo rimette dentro…..Sborra e lo rimette dentro…..Facendomi gustare fino all’ultima goccia il suo sperma…..Umhhhhh….Sento mia madre che mi chiama dicendo di sbrigarci! Mancano 5 minuti alla mezzanotte! Dice! Ci ricomponiamo! Come nulla fosse successo, torniamo sopra. Fuori i fuochi d’artificio! Si sente la città in festa! 3…. 2….1….AUGURIIIIIII BUON ANNOOOOOO STAPPIAMO LO SPUMANTE! La sua schiuma fuoriesce dalla bottiglia….. schizzando sul mio vestito…..I botti continuano…….Ma il vero botto quest’anno l’ho fatto io…..Un botto eccitante….UN BOTTO PIENO DI SPERMA…….Umhhhhhhhh…..

Clicca qui per altro ancora.

Potrebbe anche interessarti...