Racconti

Il marito e la fanciulla

Sono le ore 12,30!Come tutti i giorni esco dal lavoro,  concedendomi la pausa pranzo, in un ristorante vicino la mia sede.Cucinano dell’ottimo cibo, previlegiando prodotti naturali.Il personale é gentile,i prezzi sono abbordabili.Mi sento a casa,riesco a rilassarmi completamente e godermi il mio pranzo.Quel giorno ad accogliermi c’era lei,una ragazza nuova.Molto giovane!Carina!I suoi lineamenti perfetti!Capelli lunghi e biondi!Un viso dolce!Labbra sensuali!Dall’apparenza sembra molto timida.Mi siedo!Ordino il mio pranzo!Il mio sguardo è concentrato su di lei.Gli occhi puntati sul suo LATO B……UN LATO B DA URLO!!!Con quei jeans attillati…..umhhhh la mia fantasia vola….Vola in alto….La sua camicetta color nero,aderisce perfettamente al suo corpo,risaltando le proprie forme.La sua scollatura era molto sexy, lasciando intravedere quel reggiseno, color rosso in pizzo….umhhhhhhLi erano concentrate le mie fantasie…  La passione….Il godimento….. Il godimento, che avrei voluto provare, accarezzandola,facendola mia!!!Quasi mi vergogno!Lei è molto giovane,potrebbe avere l’età di mia figlia.Io invece,un uomo maturo,con moglie,figli,appesantito dai problemi della vita.Timidamente mi porta il pranzo, ci scambiamo poche parole,la sua presenza mi eccita…..Faccio fatica a controllare i miei impulsi…È stata una bellissima visione,ma il lavoro chiama.Vado via,sperando di reincontrarla il giorno dopo.La sera torno a casa, carico di eccitazione…..Siiiii avevo voglia……Quella voglia irrefrenabile di sesso!!!Mia moglie è li,di fronte a me, mi avvicino ed inizio a palpeggiarla,a stimolarla,con intenti erotici! Inizio a spogliarlala….Voglio possederla sessualmente!!!La mia mente è altrove!!!Sento l’odore della fanciulla…..Quella fanciulla angelica….Statuaria!Una venere!La mia venere!!!Mi sento un toro pieno di energie!Continuo a penetrarla ….Con insistenza…..Con forza……Più la penetravo e più il suo viso era li con me…..Riverso su mia moglie,tutte le fantasie  che non potrò mai avere con lei……Il giorno dopo ritorno per il mio pranzo! Lei era li!!!Non faccio altro che pensare a lei.La sua bellezza aveva  rapito la mia mente.Quella visione, era diventata una droga,una droga di eccitamento…..Non controllo più il mio attributo….I miei pantaloni sono sempre bagnati…..Quel giorno, era più bella del solito,i suoi  capelli biondi,erano raccolti, quel rossetto rosso fuoco mi mandava in estasi. Mi porta il mio pranzo!Percepivo una dolcezza nei miei confronti!Una dolcezza diversa…..Terminato il pranzo, pago e mi dirigo verso il bagno, per darmi una rinfrescata.Lei è li dietro di me…..Chiude la porta a chiave…..Si avvicina…….Inizia a leccarmi l’orecchio…..umhhhhhSono qua mi dice!!! Puoi disporre del mio corpo, a tuo piacimento…..Non credevo ai miei occhi!!!Quelle fantasie, che per giorni mi tormentavano, finalmente diventavano realtà.Non avrei mai creduto che scegliesse me!!!Ma lei era li….Mi voleva….Mi desiderava…..Mi toglie la giacca, mi sbottona la camicia ed inizia ad accarezzare il mio petto,leccando i miei peli grigi.Umhhhh siiiiiii ahhhhhhSi inginocchia,apre la zip dei pantaloni….Lui era pronto!Era duro!Lo sbocchina!Sembrava maestra nel farlo!Gli sbottono quella camicetta aderente.Gli tolgo,quel reggiseno di pizzo rosso….Quel reggiseno che tanto mi faceva impazzire……Umhhhhhh Gli lecco le sue Poppe!Quelle poppe turgide….Il suo corpo profuma di giovinezza!Si sfila quei jeans attillati…..Finalmente potevo accarezzare le sue chiappe,  senza vergognarmi.Potevo farla mia!!!Mi fa sdraiare per  terra!Era lei a condurre il gioco……L’ho lasciata fare……Umhhhhh siiiiiiiii continua….non ti fermare….Si mette sopra di me!La penetro!Lei…da fanciulla timida,era diventata selvaggia.Incontrollabile!Affamata di sesso…..Sapeva far godere un uomo,ed io godevo alla perfezione.La sua lingua viene in contatto con la mia, facendoci gustare tutto l’eccitamento che essa provoca.Le stringo il seno,mordendogli i capezzoli…….Le mie mani, accarezzano il suo sedere!Sembrava un sogno!Quel sogno, che ripetevo tutte le notte, dove la protagonista, era sempre lei. Quel sogno che adesso era una realtà.Ero felice! Continuo a penetrarla…..Umhhhhh….umhhhhhhh…. ahhhhh….Stringevo quel corpo morbido, quasi da fargli male.Con la lingua, gusto tutta la sua saliva, mentre lei ansimava di piacere.Umhhhhhh…. umhhhhhh….siiiiiii….Poche spinte, ed il mio schizzo prolungato, era dentro di lei…….Sentivo le sue labbra bollenti,contrarsi, contrarsi di piacere…..Ero felice!Appagato!Sentivo di essere un uomo pieno di energie.Un uomo nuovo! Un uomo ringiovanito!Pensavo a quando ci saremo rivisti.Quando avremo fatto di nuovo l’amore.Adesso non potró piu farne a meno…..Farei tutto per lei! Ero pazzo di lei!!! La osservavo, mentre lei con eleganza, rimetteva i suoi abiti.Nessun senso di colpa verso mia moglie.Nei miei pensieri esisteva solo lei adesso!Era mia!!!Era stato tutto perfetto!Continuavo ad assaporarmi quel profumo di freschezza….Ma la magia svanisce……Svanisce quando…. mi invita a pagare il conto.Per la prestazione sono150 EURO….MI DICE!!!Rimango di stucco!Si faceva sesso a pagamento!!!Era una fanciulla lucciola…..Ho preso il portafoglio.Prendi quello che vuoi…..Gli dico!La magia si era spenta!Era svanita!Io che avevo creduto,volesse solo me.Io che mi ero sentito speciale….Scelto…..Scelto da lei…..Mi sentivo usato!Amareggiato!Deluso da quella fanciulla!Torno a casa!Mia moglie mi aspetta vogliosa!Guardo mia moglie con occhi diversi. Con occhi dell’amore!Dell’amore vero!Genuino!Non pensavo più a lei!La mia mente era libera!Abbraccio mia moglie e facciamo l’amore…..Ma questa volta penso a lei e solo a lei!La donna della mia vita!Senza nessuna interferenza!Perchè si il SESSO fa godere……  ma a volte il conto risulta molto salato……

Clicca qui per altro ancora.

Potrebbe anche interessarti...