Racconti

IL VOLO DELL’ UCCELLO!

Mia moglie mi ha lasciato sei anni fa, si è innamorata di uno spogliarellista.Era amante della bella vita,del divertimento,della vita notturna.Mentre io un pantofolaio,un pigro.

Mi piace vivere in tranquillità,in serenità,una vita semplice.Questa mia semplicità l’hanno portata ad allontanarsi da me, a cercare altrove.Da quando se ne è andata non ho più cercato una donna,sono concentrato sulla quotidianità e soprattutto sul mio lavoro, mi aiuta a non pensare.

Avere una donna accanto mi manca!Mi manca dormire con lei!Fare colazione con lei!Parlare con lei!Fare l’amore con lei!Mi manca quella donna che riesce a soddisfare le mie esigenze sessuali,che mi prende per mano e con quella voglia sfrenata, iniziamo a strusciarci ed a giocare, accarezzandoci le parti intime, per poi godere ed arrivare al massimo dell’eccitamento.

Mia moglie lo faceva molto bene,sapeva svuotarmi completamente.Le sue mani erano magiche…..Mi faceva sentire appagato…..

Vivo!La passione sempre accesa!Il sesso mi manca!Si mi manca!Mi prende la nostalgia pensarci…..

Dopo di lei non ho più avuti rapporti sessuali. La mia passione è spenta!Il mio uccello dorme! Mi sento come un passero affamato che digiuna!Non ho stimoli!Adesso vivo con mio figlio quasi trentenne!Una sera porta a cena la sua ragazza!”PAPÀ” Vanessa rimane a casa con noi!

ABBIAMO DECISO DI CONVIVERE!

Mi dice!Non ero preparato a questa notizia!Vanessa ha 26 anni,è una ragazza molto bella,una bellezza artefatta,dove si vuole raggiungere la perfezione a tutti i costi.Sono un uomo all’antica, mi piace la bellezza naturale.Genuina!Semplice!Le giornate trascorrono tranquille!

Ci vediamo solo a cena,il giorno spesso sono al lavoro.La loro camera è attaccata alla mia.La notte vengo scosso da sussulti…..

La sento ansimare intensamente…….

Ansimare di piacere……..

La sento gemere…….

Respirare con affanno…. 

 Poi l’urlo!Il silenzio!Questi suoni,hanno  risvegliato il mio corpo…..

Hanno risvegliato,quel desiderio che era svanito da tempo.Mi eccito……

I miei testicoli si gonfiano, portandomi alla masturbazione, per poi liberando all’aria il mio sperma, che scende come pioggia.A tavola non faccio altro che guardarla…..

UmhhhhhhIniziano a piacermi quelle labbra rifatte……Gonfie!Quel seno grande!Turgido!Nella mia mente si accumulano fantasie perverse…..

L’immaginazione prende il sopravvento. La immagino accovacciata tra le mie gambe, mentre succhia il mio cazzo,leccando i testicoli, facendomi eiaculare sulle sue labbra carnose e gonfie. Con baci appassionati,delicati,le miei mani accarezzano il suo bel viso, mentre scorro con la mia lingua sulle sue labbra, leccandomi lo sperma…..

Umhhhhh Deve essere eccitante……

Mi perdo nei pensieri….

La realtà invece mi ricorda,che quella ragazza è la fidanzata di mio figlio!La realtà mi ricorda la sua giovane età!Potrebbe essere mia figlia!

Cerco di placare il mio fuoco.Quel fuoco che arde dentro di me!Quel fuoco di passione!Stanotte non riesco a dormire,le fantasie stanno diventando un tormento.

Mi alzo!Vado in cucina a prendere un bicchiere di acqua!Incontro lei….

Indossa un pigiamino corto!SEXSY…..

Trasparente!La guardo! 

È uno splendore!Le sue curve perfette!Non riesco a togliere lo sguardo dal suo seno.Torno subito in camera! Il fuoco di piacere resta dentro di me….

Così passavano i giorni!Cerco di distrarmi ma il mio pensiero va sempre lì a quel fiore nascosto…..

Questa mattina andando al lavoro mi rimandano a casa,ci sono dei problemi tecnici.Apro la porta! C’è lei!Da sola!In vestaglia!Stava facendo colazione mezza nuda, mentre mangiava della frutta fresca.

Mi invita a fare colazione insieme a lei.Mi siedo timidamente.Il mio pene è li….pronto… Duro! Grosso! Non resisto! Prendo una fragola e l’avvicino alla sua bocca…. Umhhhhhh Quanto mi piacciono quelle labbra carnose…. Lei lecca la fragola in modo sensuale…. Si alza! Mi sbottona il pantalone ed inzia a succhiarmi il cazzo. Non potevo crederci! Il sogno si stava avverando! Le mie fantasie stavano prendendo forma. Avevo paura di svegliarmi…. Di svegliarmi da quel sogno che conoscevo alla perfezione. Ma era la realtà! Succhiava con decisione…. Umhhhhh Mi lecca i testicoli…. Su e giù….. Su e giù….. Sborro sulle sue labbra carnosa e come nelle mie fantasie mi avvicino a lei, la bacio, mordendo delicatamente le sue labbra,leccandomi tutto lo sperma. Mi sento ringiovanito….. Desiderato….. Mi sentivo un verme nei confronti di mio figlio, ma la carne giovane mi attraeva,mi stuzzicava. Mi sentivo vivo e la desideravo ancora di più. Non mi bastava,volevo farla mia. La sera vado a dormire, sono le due di notte quando sento ansimare….. Umhhhhhh siiiii ahhhhhmmmmm 

Penetrami….. Penetrami….. Più forte….. Siiiii Più forte…… Diceva! Ansimava di piacere! Di godimento! Dammi il tuo sperma….. Poi l’urlo! Siiiiiiiiii il mio uccello si alza, è duro! Ho voglia! Ho voglia di lei! Sento Vanessa che esce dalla sua stanza.In punta di piedi senza far rumore, mi dirigo verso il bagno. Lei è li,con la sua patata ancora bollente, piena di sperma umhhhhh 

Mi avvicino! Lei non fa obiezioni! Allarga le gambe e la penetro senza far rumore. Le mie mani appoggiate sul suo seno. La stringo a me!Vorrei gridare tutto il calore che ho dentro.Un paio di spinte e il mio sperma è dentro di lei. Senza far rumore ritorno nella mia stanza. Mi metto a dormire pensando a quanto ancora la desideravo,a quando mi riaprirà il suo giardino. Ci ho preso gusto!La voglio! La voglio ancora!Sono ingordo di lei! Passano altri giorni, arriva una telefonata. Mio figlio farà il turno di notte! Il tempo di andare via, mi dirigo come un fulmine nella sua camera. Lei è lì già pronta, tutta nuda sul letto. Mi aspettaGli salto addosso come un animale feroce, che finalmente raggiunge la sua preda,senza interferenze.Finalmente possiamo gridare tutto il nostro godimento….

Siamo soli! Possiamo dare sfogo alle nostre fantasie animalesche.Abbiamo una nottata a disposizione! Sarà una notte bollente!Una nottata di sesso!Una notte di fuoco acceso!Inizio a leccarla….. Ad accarezzarla….. Quelle carezze bollenti nelle parti intime….. La bacio appassionatamente!Umhhhhhh umhhhhhh Mordo quelle labbra carnose,quei capezzoli duri…… Lei gode!Mi sento un porco, ma mi piace….. Lei gode come una maiala…… Gli piace fare la maiala…… Gli piace il cazzo! Mi dice fammi impazzire di piacere….. Sono una furia sfrenata umhhhhhh Sono carico! Lei mi spoglia! Mi lecca! Lo gusta! La sborro! UNA! DUE! TRE volte consecutive! In tutte le parti! Davanti! Dietro! In bocca! Sul seno! Sembra non saziarsi mai! Mi sento rinvigorito…… Pieno di energia! Continuiamo cosi fino alle quattro di mattina, quando la stanchezza prende il sopravvento. Siamo sfiniti!Stanchi!Bagnati di sudore e di sperma!Andiamo a fare una doccia! Ritorno nel mio letto! Soddisfatto! Appagato! Sazio! Pieno di sogni!Voglia di amare! Di avere una donna…… Il mio uccello si è liberato in aria, era ritornato a volare……

Questa volta ha volato in alto….. Dove in cima alla vetta ci sei tu e solo tu…..

Clicca qui per altro ancora.

Potrebbe anche interessarti...