Racconti

Lo stallone e la mignotta

Me ne stavo in macchina,aspettando quel coglione del mio fidanzato.È andato dal suo commercialista, lasciandomi in macchina. Fatti un giro mi dice!!!Il tempo passa ed io mi annoio!!!Cosa posso fare???Accendo quel cazzo di stereo.Provo a mettere dei CD…Che cazzo di musica é questa???O MIO DIO!!!Addirittura musica religiosa!!!Non è proprio il mio genere musicale. Salvami tu Signore!!!Io ed Ernesto siamo fidanzati da poco.Ci stiamo conoscendo adesso!Non andremo molto lontano!Lo lascerò il piu presto possibile.Il suo cazzo poi é sempre moscio!Sempre stanco!Un ragazzo all’antica!Casa e chiesa!In campo sessuale una vera frana!Io voglio il rapporto completo,quel rapporto senza freni, senza inibizioni, dando sfogo alla propria fantasia,quella più Perversa. Lui no!Lui…un ragazzo insicuro,facendosi mille problemi.L’unica  posizione…il Missionario.Si il prete doveva fare!!!Che cazzo me ne faccio di un ragazzo così???Io voglio stimoli!Sono attiva sessualmente.Mi piace il cazzo,ma quello duro,grosso.Sono sempre arrapata,disinibita, vogliosa,di qualcuno che sappia penetrarmi, che mi faccia sentire una vera mignotta.Perché così mi sento….Una vera mignotta….Sogno quell’uomo dotato di grande vigore sessule.Che sappia penetrarmi,sbattermi con forza e sculacciarmi fino a farmi male di piacere.Sogno il suo liquido che mi eiacula a pioggia sul mio corpo sudato di piacere.Sogno lo STALLONE!Il mio STALLONE!Mi sento eccitata…..UmhhhhhhVolevo quel pene eretto da mettere nella mia patata che oramai bolliva dalla voglia…UmhhhhSono bagnata….Inizio a toccarmi i capezzoli….La mia mano arriva al mio orto bagnato ed eccitato.Inizio a masturbarmi,sfregando il mio clitoride,infilandoci tutta la mia mano.Mi guardavo attorno nella speranza di trovare qualche oggetto grosso,duro,da poter colmare quella voglia di cazzo enorme che volevo.Ma cosa???Non c’è un cazzo di oggetto in questa fottuta macchina…Mi sento trascinata dalla mia fantasia sul cambio manuale… umhhhh….umhhhhLa voglia era tanta…. Neanche il tempo di pensare…..Mi alzo!Allargo le gambe ed infilo la mia vagina bagnata su di esso… si….siii…siiii..ahhhhh umhhhhFinalmente avevo trovato un oggetto all’altezza delle mie aspettative…..Siiiii era grosso umhhhhhIl cambio era tutto dentro la mia vagina UmhhhhFacevo su e giù….ahhhhh umhhhhSu e giù….sempre più forte….Senza sosta umhhhhh ahhhhhLa sbattevo con energia…si..si..si…Il godimento era al massimo.Continuavo ad appagare i miei sensi con ferocia,ansimando di piacere.Siiiii….umhhhhhh….Assaporavo quel cambio,mentre le mie labbra erano gonfie,rosso fuoco….La passione mi aveva travolto…. Umhhhh Un uomo mi guarda….Apre lo sportello della macchina.Entra!Si siede!Tira fuori il suo bel cazzone….Mi prende con quelle mani grandi e possenti.Con potenza mi sbatte sopra di lui e lo infila tutto dentro.Adesso ti faccio godere io…MAIALA….Fai la MIGNOTTA…..Mi dice!!!Umhhhh che STALLONE umhhhhhGodevo!Godevo ed ansimavo di piacere!Un vero stallone di razza pura… UmhhhhhMi montava con energia ahhhhh umhhhhCiucciava e stringeva forte quel seno turgido.La sua lingua penetrante sul mio corpo, leccandosi il mio sudore.La mia lingua dentro la sua bocca…. ruotando a 360 gradi e succhiandomi tutta la sua saliva. Umhhhh umhhhhhMi sentivo una vera mignotta in un sogno incantato.Finalmente davo sfogo alla mia fantasia!Senza freni!Senza limiti!Senza paranoie!Abbiamo fatto lunghe cavalcate….Senza fermarci…..Sento il suo seme caldo nella mia vagina infuocata umhhhh umhhhhhUn’esplosione violenta di eccitamento si fonde, provocando una fusione perfetta di orgasmo umhhhhhLo stallone ha sborrato!Ahhhhhh umhhhhhLo tengo ancora dentro!Lo assaporo ancora un po!Non voglio tirarlo fuori!Non voglio che vada via!Oramai ci eravo incontrati!Non potevamo più fare a meno l’uno dell’altro.Lo tira fuori,mi copre il seno,mordendomi l’orecchio.Mi prende per mano e mi porta con sé…..Addio caro Ernesto la nostra storia finisce qua!Lei cercava lo STALLONE…..Lui cercava la MIGNOTTA……Finalmente si erano incontrati…..Faremo tante cavalcate insieme……UNA FUSIONE PERFETTA…..

Clicca qui per altro ancora.

Potrebbe anche interessarti...